Il titolo laird scozzese – La storia della Tenuta di Blackwood

EileanDonan705x300-700x300
Il titolo laird è basato su una precedente legge scozzese e personalizzato ed è un titolo di ‘hereditament corporea’ (una proprietà ereditabile che ha un legame esplicito alla terra fisica). Il titolo non può essere acquistato o venduto senza il terreno, al contrario di un titolo britannico lord che segue il titolare, anche se vende l’azienda e si sposta da qualche altra parte. Tuttavia, il titolo laird può essere ereditato e venduto insieme con la terra.

Il titolo di laird è l’equivalente scozzese a quella di un signorotto inglese, nel senso che si tratta di un titolo di cortesia e non dà al proprietario il diritto di sedere nella il House of Lords.

Molti lairds maschi invece scegliere di usare la traduzione in inglese lord, dal momento che è al di fuori più noto della Scozia. Tuttavia, va osservato che questo non è l’equivalente di un signoria inglese, che è un titolo di pari.

Il lairdship di Blackwood è uno dei lairdships più importanti e ben documentati in Scozia. Essa è esistita sin dal medioevo, e nei 1500 del 1600 la sede di Blackwood è stata una baronia feudale. I lairds di Blackwood hanno fatto il loro segno nella storia scozzese e funzionalità nella tradizione scozzese, canti popolari e nobile tradizione, e il quartiere Blackwood è stata la loro terra natale per centinaia di anni. La tua struttura sarà situato proprio al centro della Tenuta di Blackwood in prossimità della posizione della casa originale Blackwood.

La Tenuta di Blackwood fu sede capo del prominente Weir / Vere famiglia dal medioevo fino al 1930. Lord Thomas Macaulay, storico vittoriano supremo, descrive questa famiglia come ‘la linea più lunga e più illustre di nobili che l’Inghilterra ha visto’. Il Veres erano originariamente di origine francese e sono state associate alla dinastia merovingia.

La storia della tenuta risale alla conquista normanna nella battaglia di Hastings nel 1066 quando la famiglia De Vere è arrivato in Gran Bretagna dalla Francia. Ralph De Vere si ribellarono contro Enrico II e fu fatto prigioniero insieme a Riccardo Cuor di Leone nel 1174. In seguito ha formato una alleanza con il re Guglielmo I di Scozia ed è stato premiato vasti tratti di terreno in Lanarkshire. Questa terra divenne noto come la Tenuta di Blackwood, la più grande tenuta in Lanarkshire.

Nel 1600 Laird di Blackwood Tenuta era un sostenitore delle Covenanters e maggio 1685 Covenanter John Broun è stato girato vicino a “Blackwood House”. Tomba del martire si trova all’interno della tenuta.

Nel 1733 Catherine Weir, erede di Tenuta Blackwood, sposò la speranza onorevole Carlo e il nome della famiglia è stato cambiato a Hope Vere. Nel 1810 la famiglia impiegato John Begg come terra steward e viveva nella tenuta con la moglie Isabella, la sorella minore del poeta nazionale scozzese Robert Burns. La Bard si dice sia stato un assiduo frequentatore presso la tenuta.

Facebooktwitterpinterestlinkedintumblrmail